Precari della scuola

  A seguito di diversi depennamenti dalle graduatorie ad esaurimento intervenuti ai danni di alcuni docenti diplomati magistrali ivi inseriti con riserva processuale, lo Studio Legale Avv.ti Michele Bonetti e Santi Delia è intervenuto a tutela dei suoi assistiti ottenendo la revisione di provvedimenti e il reinserimento in GAE. Tra gli Uffici interessati e che hanno provveduto alla revoca dei decreti vi sono Lucca, Napoli, Brindisi, Taranto, Potenza, Verona e molti altri. La vicenda concerne insegnanti abilitati con diploma di maturità magistrale ante 2001/2002 che, per l’effetto di provvedimenti di accoglimento emanati Giudice Amministrativo, sono stati inseriti nelle GAE con…
Il personale educativo non potrà partecipare al TFA sostegno per la scuola primaria in quanto il M.I. si ostina a non voler riconoscere lo “status” di docente di scuola primaria al personale educativo abilitato nel concorso del 2000. Sul punto vi è una stratificazione normativa che da anni parifica lo status giuridico ed economico del personale educativo a quello degli insegnanti della scuola elementare ed anche il TAR del Lazio ed il Consiglio di Stato, con plurime pronunce, hanno rimarcato l’equipollenza dei due titoli. Per il ciclo di TFA sul sostegno bandito con Decreto Ministeriale n. 95 del 12-02-2020, tuttavia, tale…
Nel mese di febbraio diversi Uffici Scolastici Provinciali hanno illegittimamente depennato dalle graduatorie ad esaurimento alcuni insegnati ivi inseriti con riserva processuale e che, a seguito delle nostre istanze, sono stati reinseriti in GAE con ripristino dei contratti. Tra gli altri Uffici che hanno provveduto al reinserimento vi sono Brindisi, Taranto, Potenza, Verona e Napoli, dove ci sono aperture. La vicenda concerne insegnanti abilitati con diploma di maturità magistrale ante 2001/2002 che, per l’effetto di provvedimenti di accoglimento emanati Giudice Amministrativo, ottenevano l’inserimento nelle GAE con riserva e che in virtù di ciò conquistavano, dopo anni, l’agognato ruolo. Sul punto…
  Dopo la pubblicazione della ordinanza ministeriale n. 182 del 23.3.2020 attuativa della procedura di mobilità 2020/2021, lo studio legale Avv.ti Michele Bonetti e Santi Delia ha riscontrato ingiuste preclusioni ed illegittimità perpetrate ai danni dei docenti. Per poter partecipare ai ricorsi precisiamo che è assolutamente necessario presentare entro i termini la domanda di mobilità nonché inoltrare il modulo di integrazione della domanda di mobilità predisposto dallo studio e allegato in calce alla presente.Il consiglio è quello di presentare la domanda tramite la piattaforma online tuttavia, qualora ciò non fosse possebile, Vi inviriamo a consultare il link https://www.miur.gov.it/web/guest/modulistica-mobilit%C3%A0 ove troverete tutti i…
Come noto a partire dal D.Lgs. 59/2017 sono cambiate le regole per il reclutamento degli insegnanti. La novità principale è rappresentata dall'introduzione dell'obbligo del conseguimento di 24 CFU formativi nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie didattiche che, congiuntamente ad un titolo di laurea idoneo all'insegnamento, consentono di partecipare ai concorsi “riservati agli insegnanti abilitati”. Non si comprende, tuttavia, come mai il possesso di tali titoli non è considerato sufficiente per l’inserimento in II fascia delle G.I., cioè nella fascia riservata agli abilitati. La finalità dell’azione è quella di ottenere una pronuncia che riconosca abilitante e valido per l’inserimento nella II fascia…
Al fine di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, il Governo ha adottato e continua ad adottare numerose misure restrittive sull’intero territorio nazionale. In particolare, trattasi del D.L. 23 febbraio 2020 n. 6 recante «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19» e ulteriori successive disposizioni attuative, che diventano sempre più stringenti e limitanti per tutta la popolazione, coinvolgendo settori, eventi e attività di ogni genere. Con l’ulteriore Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020, viene estesa a tutto il territorio Nazionale “la sospensione dei servizi educativi dell'infanzia e  delle …
Si è conclusa con sentenza definitiva del TAR Lazio, l’annosa vicenda relativa alla rettifica della graduatoria di merito dei vincitori del concorso a cattedre bandito nell'anno 2016, relativa alla classe di concorso A046 (scienze giuridico-economiche), della Regione Lazio. La vicenda, verteva sulla corretta applicazione della tabella di valutazione dei titoli e sulla possibilità, rivendicata da uno dei candidati, di voler impugnare detta tabella nonché i criteri di attribuzione dei punteggi, anche dopo l'espletamento del concorso e la pubblicazione della graduatoria definitiva. Il TAR, condividendo nel merito la tesi dello studio legale degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, ha confermato…

Visite oggi 525

Visite Globali 3137342