Giovedì, 23 Aprile 2020 10:41

PERSONALE EDUCATIVO: PARTE L’AZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AL TFA SOSTEGNO NELLA SCUOLA PRIMARIA

Pubblicato in Precari della scuola

Il personale educativo non potrà partecipare al TFA sostegno per la scuola primaria in quanto il M.I. si ostina a non voler riconoscere lo “status” di docente di scuola primaria al personale educativo abilitato nel concorso del 2000.

Sul punto vi è una stratificazione normativa che da anni parifica lo status giuridico ed economico del personale educativo a quello degli insegnanti della scuola elementare ed anche il TAR del Lazio ed il Consiglio di Stato, con plurime pronunce, hanno rimarcato l’equipollenza dei due titoli.

Per il ciclo di TFA sul sostegno bandito con Decreto Ministeriale n. 95 del 12-02-2020, tuttavia, tale categoria non viene contemplata.

Per questo motivo proponiamo un ricorso al TAR affinché il personale educativo possa partecipare al percorso di specializzazione in parola.

E' POSSIBILE ADERIRE ALL'AZIONE ENTRO IL 10 MAGGIO 2020.

All’azione possono partecipare tutti coloro che hanno conseguito l’abilitazione di personale educativo tramite il concorso del 2000.

Lo studio avanzerà ricorsi sia di natura individuale (che consigliamo maggiormente) che di natura collettiva.

Il costo dell’azione INDIVIDUALE dinanzi al TAR è di euro 2000,00 omnicomprensivi, per tutto il primo grado di giudizio, da versarsi anche in due tranche (la prima di euro 1200).

Il costo dell’azione COLLETTIVA dinanzi al TAR è di euro 350,00. omnicomprensivi, per tutto il primo grado di giudizio da versarsi in unica soluzione al momento dell’adesione.

Non riteniamo che vi saranno problemi per il raggiungimento del numero minimo di partecipanti (10 adesioni) alle azioni tuttavia in caso di ricorso collettivo lo studio si riserva di valutare l’accettazione del mandato sulla base del numero di adesioni pervenute.

Per aderire all’azione sarà necessario seguire pedissequamente le istruzioni che seguono:

1. Scaricare la procura allegata.

2. Stampare due copie della procura, compilarle e firmarle entrambe in originale (la sottoscrizione deve essere apposta a penna). Non sono richieste autentiche notarili.

3. Procedere al pagamento della quota di partecipazione all’azione di euro 1200,00 per il ricorso individuale e di 350 per il ricorso collettivo, attraverso bonifico da effettuare sulle coordinate bancarie rimesse di seguito.

4. Inoltrare, i seguenti documenti:

- due procure in originale e sottoscritte;

- copia del documento di identità e del codice fiscale;

- certificazione o autocertificazione del superamento del concorso;

- domanda di partecipazione al TFA sostegno per la scuola primaria;

- copia del bonifico effettuato alle coordinate allegate (nella causale del bonifico dovrete inserire il vostro nome, cognome, C.F. e la dicitura “TFA”).

Eccezionalmente, considerando il particolare momento che sta attraversando il Paese e le restrizioni imposte dai Decreti Legge per l’emergenza COVID-19, potrete inoltrare la documentazione solo a mezzo e-mail (all’indirizzo info@ avvocatomichelebonetti.it) e spedire la documentazione in originale quando vi sarà possibile a mezzo raccomandata a.r. (Avv. Michele Bonetti via San Tommaso d’Aquino n. 47, 00136 – Roma).

5. Compilare (solo una volta e inserendo dati veritieri e verificati) il seguente FORM online (copiare il link ed incollarlo nella barra di ricerca avendo cura di non copiare gli spazi all'inizio e alla fine della stringa): https://forms.gle/9L2X89kwySXTzS1C9

Si invita a prestare particolare attenzione nell'inserimento dei dati nel FORM online con l'avvertimento che le comunicazioni da parte dello studio avverranno a mezzo e-mail all'indirizzo indicato al momento della compilazione del FORM. Per tale ragione Vi invitiamo a indicare esclusivamente indirizzi e-mail e non indirizzi pec.

ATTENZIONE

Il cliente è invitato espressamente alla partecipazione alle riunioni pubbliche e on-line che lo studio organizza nonché alla consultazione del sito internet www.avvocatomichelebonetti.it e, al fine di una corretta informazione sull'azione. I ricorrenti dovranno altresì leggere sempre con attenzione l'e-mail collettive inoltrate dallo studio legale.

Si precisa che per legge non sarà riportata nel ricorso collettivo, a pena di inammissibilità, una specificazione delle posizioni individuali, trattandosi per l'appunto di un ricorso di natura collettiva che non comprende consulenze individuali.

Sono escluse, dunque, consulenze su questioni personali e individuali a cui lo studio risponderà nelle riunioni pubbliche e online che periodicamente si tengono tramite le strutture associative di riferimento.


Il ricorrente, per tenersi aggiornato, è tenuto a consultare il sito internet dello studio www.avvocatomichelebonetti.it.
Attenzione, la carenza della documentazione richiesta o l’inesattezza dei dati inseriti comporterà l’esclusione dal ricorso.

Non è ammesso inserire in una solo busta la documentazione di più ricorrenti.

Questo studio declina ogni responsabilità in merito all’eventuale mancato inserimento nel ricorso qualora la documentazione non dovesse giungere entro i termini stabiliti o nel caso in cui non siano rispettate le procedure previste nella presente informativa, riservandosi, anche in ipotesi di correttezza della procedura seguita, l’accettazione dei vostri mandati che verrà comunicata esclusivamente via e-mail.

Precisiamo che solo il corretto perfezionamento delle tre procedure (1. Inoltro della documentazione di adesione al ricorso a mezzo e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; 2. Inoltro della documentazione di adesione al ricorso in originale a mezzo raccomandata a.r. all’indirizzo Avv. Michele Bonetti via San Tommaso d’Aquino n. 47, 00136 – Roma. 3. Compilazione del form on-line. Si chiede di prestare particolare attenzione nella compilazione del form on-line precisando che qualunque errore, che sarà eventualmente successivamente riscontrato, dovuto a disattenzione nella compilazione sarà solo a Voi attribuibile) sarà ritenuto idoneo a perfezionare l'adesione al ricorso.

Visite oggi 561

Visite Globali 3137378