Scritto da: Claudia Palladino
Il Consiglio di Stato, aderendo alle tesi degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia– names founder di Bonetti & Delia – ha respinto gli appelli del Ministero, limitandosi a sollecitare il TAR del Lazio alla fissazione dell’udienza per valutare la questione di costituzionalità avverso le due norme che impediscono ai corsisti di Medicina generale di partecipare ed ad alcune categorie di soggetti (come chi è già iscritto in una diversa scuola) di fruire
Con due nostre recentissime sentenze pronunciate in sede giurisdizionale, i Giudici di Palazzo Spada hanno accolto gli appelli sul riconoscimento in Italia del titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito in Romania.“Naturalmente - commenta l’avv. Michele Bonetti all’indomani della pronuncia – l’auspicio è che ora, il Ministero, possa definire in via di autotutela tutte le procedure ancora pendenti, e sanare la posizione di coloro i quali si sono
Pubblicato in Specializzazioni mediche
In data 5 ottobre 2020 il Ministero dell’Università e della Ricerca ha disposto un rinvio della data di pubblicazione della graduatoria dell’ultimo concorso per l’accesso alle specializzazioni mediche. La decisione è stata dettata dall’accoglimento da parte del TAR del Lazio di numerosi ricorsi proposti dai medici appartenenti alle categorie individuate dall’art. 7, comma 2 del bando di concorso, il quale prevede che i punteggi dei titoli non possono
Pubblicato in Numero chiuso
Il Consiglio di Stato ha definitivamente annullato la procedura di programmazione ministeriale sui posti per l’accesso a Medicina e Odontoiatria: “gli Atenei ed il Ministero dovranno, d’ora in poi, fornire sempre adeguata contezza sui numeri dei posti messi a concorso nelle prove d’ammissione a ciascun corso di laurea magistrale a c.u. ad accesso programmato”. Si tratta di una lunga e tortuosa battaglia giudiziaria invero iniziata da oltre un decennio con l’am
Pubblicato in Scuola
Il Consiglio di Stato prosegue nell’orientamento cautelare delineatosi in questi ultimi mesi accogliendo le richieste provvisorie dei diplomati magistrali di rimanere nelle GAE nell’attesa del merito del giudizio. I nostri specifici appelli accolti concernono in modo peculiare l’aspetto dei ricorrenti, anche di ruolo, senza riserva su cui è necessario un approfondimento anche in considerazione del comportamento di plurimi uffici scolastici che non stanno consentendo loro
Pubblicato in Precari della scuola
Con l’ordinanza n. 5413 del 14.09.20 il Consiglio di Stato ha accolto l’appello degli insegnanti c.d. PAS patrocinato dallo studio legale “Bonetti & Delia”, sospendendo provvisoriamente la sentenza negativa del T.A.R. che escludeva gli stessi dalle GAE con conseguente risoluzione anche dei contratti a tempo indeterminato e determinato nelle more sottoscritti. Il provvedimento del giudice d’appello, quindi, confermando il decreto monocratico emesso lo scorso ago
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in Polizia di stato
Fonti sindacali riportano che il prossimo corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato partirà entro la fine del mese di dicembre 2020 o, al più tardi, all’inizio del mese di gennaio 2021. A tale corso parteciperanno ovviamente i nostri ricorrenti risultati idonei alle prove, a cui erano stati ammessi grazie all’accoglimento dei nostri contenziosi da parte del TAR e del Consiglio di Stato, ma anche tutti i ricorrenti che risulteranno idonei all’e
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in News
Con Decreto Monocratico del 13 agosto u.s. il Consiglio di Stato ha accolto l’appello dei diplomati magistrale (gruppo Alesci) patrocinato dallo studio legale “Bonetti & Delia”, sospendendo provvisoriamente la sentenza del T.A.R. del Lazio con tutti gli effetti conseguenti in ordine al mantenimento dei rapporti di lavoro dei nostri ricorrenti, nelle more depennati dalle GAE e “licenziati”. Trattasi di un accoglimento provvisorio sino alla data del 10 settembre
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in News
Carissimi, a seguito di una serie di Vostre richieste di delucidazioni lo studio legale ritiene di condividere le seguenti brevi osservazioni, precisando che trattasi di meri rilievi di natura giuridica che esulano dai mandati conferiti e che comunque trattasi di osservazioni che richiedono da parte Vostra una valutazione personale alla luce del lungo percorso che abbiamo iniziato anni addietro dopo la vittoria con il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica che fece inserire tutti
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in News
Il Consiglio di Stato si esprime in data 5 agosto 2020 sulla clausola escludente per mancata conferma di interesse nelle graduatorie dei concorsi universitari a numero chiuso.Il Ministero dell’Università, da alcuni anni, aveva introdotto nel bando per l’accesso alla facoltà a numero chiuso, quali Medicina, Odontoiatria, Veterinaria ecc., una norma che impone ai candidati di effettuare una periodica conferma di interesse alla permanenza nella relativa graduatoria: la con
Pagina 1 di 12

Visite oggi 419

Visite Globali 3218735